Blackpin sceglie il tangle di IOTA come tecnologia DLT strategica alla base della sua piattaforma di transazione e comunicazione B2B

Annunci 6 feb 2021

Comunicazioni• 16 dicembre 2020

L’incoraggiamento a lavorare a distanza e in modo flessibile è significativamente aumentato negli scorsi mesi. Se un tempo le riunioni in presenza erano viste come elemento alla base di fiducia e collaborazione, e quindi un valore aggiunto, un nuovo cambio di paradigma relativo alla collaborazione a distanza si sta rivelando efficace e sta velocemente prendendo piede in nuovi modelli di collaborazione.

Blackpin, costituendo una piattaforma sicura di servizi digitali per il mercato europeo basata sulla sua applicazione di messaggistica conforme al RGPD, unisce collaboratori e persone lungo la catena del valore delle imprese, fornendo un sistema di messaggistica alternativo B2B (business-to-business, ovvero interaziendale) sicuro ed europeo per servizi digitali. Mentre i sistemi di messaggistica aziendale sono incentrati principalmente sulla collaborazione interna, Blackpin punta al sistema business-to-business per facilitare lo scambio di dati e informazioni mettendo a disposizione la base per contratti legalmente vincolanti e per la fatturazione, ad esempio per pagare consulenze legali al minuto sulla base di geoinformazioni o permettere pagamenti direttamente presso il fornitore del servizio. In questo modo si riducono frizioni e spese generali di processo, con conseguente risparmio di tempo e denaro per tutte le parti coinvolte.

Siamo felici di annunciare che IOTA, con il suo design scalabile e l’immutabilità dei dati, fornirà la base per Blackpin, al fine di permettere lo scambio di dati sicuro e l’archiviazione di informazioni rilevanti per l’audit contrattuale. L’ecosistema in espansione di IOTA e funzionalità come identità digitale (digital identity), contratti intelligenti (smart contract), gestione delle risorse digitali (digital asset management) e micorpagamenti forniscono un’infrastruttura digitale di fiducia che soddisfa i vari requisiti di Blackpin, tutti integrati all’interno di un’unica tecnologia open source. Sono in particolare il design fondamentalmente diverso e l’assenza di costi di transazione a costituire il fattore primario per utilizzare l'infrastruttura pubblica senza gli aspetti finanziari, legali e normativi cui sono sottoposte le aziende per acquisire e gestire criptovalute. IOTA attenua quindi il collo di bottiglia della tecnologia blockchain tradizionale.

«Chiaramente abbiamo ancora molto lavoro da fare. Come WeChat in Cina per il settore C2C (close to costumer), la nostra tecnologia B2B dovrebbe essere utilizzata in tutta Europa» spiega guardando al futuro Sandra Jörg, CEO di Blackpin. «Siamo quindi ancora più felici di essere stati in grado di acquisire due partner così forti per questo progetto. Con Tobias Schmailzl in veste di nuovo direttore tecnico di Blackpin abbiamo dalla nostra parte un esperto visionario e dalla grande esperienza, abbiamo quindi le carte in regola per poter realizzare insieme la nostra visione. Non vediamo l’ora di avviare la cooperazione.»

Dominik Schiener, co-fondatore della IOTA Foundation, conferma: «Grazie alla nostra soluzione open source, siamo la scelta giusta per realizzare questi workflow digitali nell’ambito di un progetto così innovativo, tecnologicamente sofisticato e orientato al futuro. Consideriamo Blackpin il front-end perfetto per permettere a milioni di utenti di accedere alla nostra tecnologia. Ecco perché vogliamo cogliere questa sfida collaborando come partner per creare una soluzione per il lavoro agile del futuro, indipendente da luogo e tempo, nel mondo digitale di domani.»

«Avere IOTA come partner tecnologico è per noi assolutamente sensato,» afferma Tobias Schmailzl, direttore tecnico di Blackpin e amministratore delegato di PlanB. «con il suo sistema di pagamento decentralizzato e altre caratteristiche basate sulla tecnologie distributed ledger (simile alla blockchain), questa tecnologia dispone dei prerequisiti ottimali per un partenariato strategico a lungo termine. Dopo tutto, IOTA è la soluzione perfetta per una comunicazione sicura e per permettere pagamenti tra esseri umani e macchine nel contesto dell’internet delle cose (IoT)».

Holger Köther della IOTA Foundation spiega: «Questo partnerariato significa molto per noi. Data integration e collaborazione sono due delle caratteristiche chiave di Blackpin per unire vari soggetti in una catena del valore, i quali possono collaborare e trattare in modo agile, adatto alla propria azienda. Blackpin abilita nuove tipologie di modelli di business e collaborazioni, documentazione legalmente conforme e contabilità accurata tra varie parti, sulla base della tecnologia sicura e open source di IOTA.»

HelloIOTA Special

Chris Müller, host di HelloIOTA, riassume regolarmente gli sviluppi settimanali di IOTA in un interessante formato YouTube e ha colto l’occasione per incontrare Blackpin, PlanB. e la IOTA Foundation ad Aalen, per tenere un HelloIOTA special sul partenariato in questione.

Tedesco:

Inglese:

BLACKPIN

Blackpin, fondata nel 2016 da 7 azionisti, è un’applicazione di messaggistica sicura e conforme al RGPD, pronta per il mercato dal 2020. Sulla base di questa tecnologia, il prossimo passo strategico è quello di creare una piattaforma di transazione digitale per il lavoro agile in futuro. Ciò permetterà ad aziende nel settore B2B di comunicare e trattare con i propri dipendenti, clienti o partner. L’ufficio di Blackpin si trova presso il centro innovazione di Aalen. Il team conta 28 membri, mentre oltre 20 beta tester stanno già utilizzando l’applicazione di messaggistica. Nel 2020, Blackpin ha vinto l’Innovation Award Ostwürttemberg rientrando nei 10 finalisti del Cyberone Award. Il ministro Thomas Strobel, presidente per la digitalizzazione, ha recentemente nominato Blackpin faro delle startup del Baden-Württemberg.

PlanB.

PlanB. è stato fondato nel 2007 e si considera partner di co-innovazione per l’ingegneria dei prodotti digitali. Con oltre 130 professionisti in ambito software e collaborando con i propri clienti, PlanB. sviluppa soluzioni innovative in ambiti quali industria 4.0, intelligenza artificiale e nuove metodologie di lavoro. In questo modo non solo si concentra sulle innovative soluzioni software vere e proprie, bensì anche sulla trasformazione digitale del cliente.

La IOTA Foundation

IOTA è una fondazione globale non profit istituita e basata in Germania. La missione della IOTA Foundation è di sostenere la ricerca e lo sviluppo di nuove tecnologie distributed ledger (DLT), incluso il tangle di IOTA. La Fondazione promuove lo studio e l’adozione di tecnologie distributed ledger creando ecosistemi e standardizzando questi nuovi protocolli.

Il tangle di IOTA va oltre la blockchain e fornisce la prima tecnologia distributed ledger scalabile, senza commissioni e decentralizzata. Il tangle utilizza la propria tecnologia unica nel suo genere per risolvere tre problematiche fondamentali della tecnologia blockchain: commissioni elevate, scalabilità e centralizzazione. Si tratta di un protocollo open source che connette l’economia umana a quella delle macchine facilitando le innovative transazioni macchina-macchina (M2M). Queste includono un trasferimento dati sicuro, micropagamenti senza commissioni e controllo dell’accesso sicuro.

Per maggiori informazioni: www.iota.org


Il testo originale in lingua inglese si trova qui: https://blog.iota.org/blackpin-chooses-the-iota-tangle-as-the-strategic-underlying-dlt-technology-for-its-b2b-communication-and-transaction-platform/


Se avete trovato utile la mia libera traduzione, accetto volentieri delle donazioni 😉

IOTA: ASASUZTJPIASTYQJPPGPJOFQLYEKPA9PFHKBQKZPISVHSWZLLYBWUOHIKCVCSFYBOVPRZMO9TPOUYCWPZC9FEV9MVC

Non garantisco nulla e mi libero da ogni responsabilità.

Tag

Great! You've successfully subscribed.
Great! Next, complete checkout for full access.
Welcome back! You've successfully signed in.
Success! Your account is fully activated, you now have access to all content.